SISTEMA PRIMA PIOGGIA IN ACCUMULO CON POMPA SINGOLA

Sistema in accumulo per il trattamento delle acque di prima pioggia

Informazioni tecniche

SISTEMA PRIMA PIOGGIA IN ACCUMULO CON POMPA SINGOLA

Caratteristiche

Separazione di olii ed idrocarburi da acque derivanti da dilavamentoPozzetto scolmatoreSerbatoio accumulo con pompa singolaDisoleatore gravitazionale/Disoleatore con filtro a coalescenzaPozzetto fiscaleGaranzia 2 anni

INFORMAZIONI TECNICHE
Il sistema in accumulo CODIVARI è costituito da pozzetto scolmatore, serbatoio in polietilene da interro dotato di 1 elettropompa sommersa attivata da quadro di controllo, disoleatori per la funzione di separazione degli idrocarburi e pozzetto per prelievi fiscali.
L’impianto è dimensionato per trattare i primi 5 mm di pioggia dei primi 15 minuti di un evento meteorico , in quanto solo su questa sono presenti le sostanze inquinanti che devono essere separate prima che la quantità di pioggia raccolta possa essere riversata in ambiente (Regolamento Regionale Lombardia n°4 del 24 marzo 2006). Per l’Abruzzo l’impianto è dimensionato per trattare i primi 4 mm di pioggia (Abruzzo: LR 29/07/2010, nr. 31).
I primi 5 mm di pioggia (per Abruzzo 4 mm) vengono convogliati nella vasca di accumulo, mentre le successive che non contengono sostanze inquinanti, tramite il pozzetto scolmatore vengono convogliate direttamente al corpo recettore. La pioggia accumulata nel serbatoio sarà rilanciata con l’ausilio delle elettropompe sommerse al trattamento di separazione degli idrocarburi:
– disoleatore gravitazionale in caso il refluo trattato venga recapitato in fognatura (Tab. 3 D.Lgs 152/06)
– disoleatore con filtro a coalescenza in caso il refluo trattato venga recapitato in fognatura o corso idrico superficiale (Tab. 3 D.Lgs 152/06).
L’attivazione delle elettropompe sommerse per il rilancio al trattamento di separazione degli idrocarburi, viene attivata da un quadro di controllo dotato di sensore inizio/fine evento meteorico che permetterà all’impianto di essere pronto per un altro ciclo di funzionamento nelle 48/72 ore successive all’evento meteorico.

IMPIEGO
Trattamento delle acque di prima pioggia per la separazione di olii ed idrocarburi, provenienti dal dilavamento di piazzali industriali e commerciali, parcheggi, stazioni di servizio, autofficine che non siano soggette ad inquinamento da altre sostanze.

MATERIALE
Vasca in polietilene lineare atossico ad alta densità. Guarnizioni in NBR. Tubazioni in PVC.